Investimenti in tecnologie nuove e collaborazioni importanti come quella con la Kuraray Noritake ci hanno permesso di mettere a punto un protocollo di produzione che riguarda la realizzazione di corone in zirconia anatomiche microstratificate che ha denominato ATP-Z3S.

I nostri tecnici di laboratorio sono riusciti mettere a punto un sistema di lavoro efficiente, comodo e veloce che permette al medico di avere in pochissimo tempo il suo prodotto abbattendo costi di realizzazione.

Il protocollo si basa su 3 “S”

SOLIDA

La tecnica di cementazione Kuraray che raccomandiamo, con l’utilizzo del cemento PANAVIA SA Cement Universal e l’adesivo CLEARFIL Universal Bond contribuiscono a rendere tutt’uno la corona ed il moncone tanto da accrescerne la resistenza.

SOTTILE

La zirconia Katana, della kuraray Noritake di cui siamo punto di riferimento come punto di eccellenza, nelle due versioni, la STML con resistenza alla flessione pari a 700 mp e la HTML con resistenza alla flessione pari a 1100 mp, ci consentono di rimanere su spessori minimi di 0,5 mm

SENZA RITOCCHI

Il nostro metodo prevede la realizzazione di un elemento in resina di simulazione per valutare la forma, l’occlusione, i punti di contatto e l’emergenza gengivale. I nostri programmi digitali ci permettono di riportare le eventuali modifiche sul definitivo in modo da evitare ritocchi sul definitivo.

Desideri maggiori informazioni? Ti richiamiamo noi. Compila il form qui sotto.

 

 

Noi di ATPlab, da sempre, poniamo la massima attenzione alla qualità e sicurezza dei nostri lavori. A causa dell’emergenza Covid-19 abbiamo studiato un nuovo protocollo, chiamato S4, per garantire la sterilità durante l’invio e la consegna dei manufatti.

Un nuovo standard di sicurezza che si compone di 4 passaggi che garantiscono la rigorosa sterilità dei nostri lavori per la sicurezza dei pazienti.

Le principali novità del nuovo protocollo S4 di ATPlab

Il protocollo S4 va oltre le prescrizioni normative di sicurezza richieste ai laboratori odontotecnici e prevede:

  • una nuova scatola, personalizzata per ogni cliente, in plexiglass e riutilizzabile che preserva l’integrità del prodotto e la sua igienizzazione;
  • un processo di detersione e sterilizzazione con l’utilizzo di vapore ad alta pressione e raggi UV;
  • un confezionamento sottovuoto;
  • un bollino “Prodotto Sterilizzato” a chiusura della nuova scatola in plexiglass.

Con le misure di sicurezza adottate, dopo un lungo ed attento processo di valutazione dei rischi ai quali potrebbero essere esposti i nostri manufatti, possiamo dare la certezza di un prodotto perfettamente per i pazienti.

Scarica la brochure che illustra il nostro metodo completo.

Dopo il grande successo dell’evento del 2017, ATPlab, laboratorio odontotecnico qualificato con 20 anni di esperienza e con una forte vocazione all’innovazione e alla tecnologia, presenta l’evento “L’evoluzione dell’odontoiatria: estetica e tecnologia”, meeting organizzato in collaborazione con Spinosi Marketing Strategies (società di consulenza marketing), che si terrà il 6 ottobre 2018 presso il Blu Palace di Mosciano Sant’Angelo (TE). L’obiettivo del meeting è promuovere i nuovi protocolli digitali nel settore dentistico, che ATPlab ha già abbracciato da tempo con investimenti in soluzioni hardware e in competenze operative, per poter offrire prodotti affidabili di qualità ai dentisti. In particolare, verranno approfonditi i temi della chirurgia computer guidata, della previsualizzazione estetica e della tecnologia Cone beam. Per ATPlab la relazione con il dentista deve svilupparsi in modo proattivo per informare e fornire soluzioni tecnologiche al fine di migliorare il benessere dei pazienti; per questo è da sempre attento all’innovazione nei materiali, nei processi produttivi e nel fornire un ampio spettro di soluzioni di qualità ai dentisti.

odontoiatria digitale|meeting odontoiatria digitale

I relatori che interverrano in merito all’odontoiatria digitale, tra estetica e tecnologia.

Il programma del meeting registra tra i relatori che interverrano in merito all’odontoiatria digitale, tra estetica e tecnologia, aziende specializzate e ai vertici del mercato, che presenteranno le proprie tecnologie per i professionisti del settore.

La previsualizzazione con Just Digital & Ruthinium Group.

Just Digital & Ruthinium Group è un’azienda nata dalla sinergia tra Just Digital e Ruthinium e orientata al miglioramento della comunicazione nell’ambito della progettazione digitale clinica e tecnica. L’esperienza di Just Digital nella gestione del software DSS e nella messa a punto di protocolli digitali clinici è funzionale alla necessità dell’attuale momento, rispondere alle moltissime domande che il digitale impone. L’esperienza di Ruthinium nella produzione e vendita di materiali in ambito odontotecnico, riguardanti la protesi Totale, è funzionale all’esigenza clinica e tecnica di soddisfare al meglio le aspettative del paziente. La previsualizzazione estetica proposta da Just Digital & Ruthinium rappresenta oggi il primo passo da compiere in ambito digitale per raggiungere un risultato protesico ottimale.

odontoiatria digitale|meeting odontoiatria digitale

La Cone beam di Planmeca Oy.

L’intervento di Planmeca Oy, leader globale in molti campi della tecnologia per l’assistenza sanitaria, verterà invece sulla propria gamma di prodotti (dai riuniti dentali, ai dispositivi di imaging 2D e 3D di classe mondiale, alle soluzioni software e CAD/CAM complete), che vengono distribuiti in oltre 120 paesi del mondo.

odontoiatria digitale|meeting odontoiatria digitale

New Ancorvis e il Dott. Marco Tallarico per Chirurgia Computer Guidata.

L’azienda New Ancorvis, partner ideale e di fiducia per gli operatori del settore, racconterà il progetto di ampliamento della gamma di soluzioni offerte nel segmento odontoiatrico e protesico e in particolare dei nuovi flussi digitali, come la stampa 3D e la chirurgia guidata, che rappresentano la nuova sfida nella quale sta consolidando il suo primato. Un intervento d’eccezione sarà tenuto dal Dott. Marco Tallarico relativamente alla chirurgia computer guidata, presentando approcci teorici e soluzioni operative.

odontoiatria digitale|meeting odontoiatria digitale

Il programma del meeting “L’evoluzione dell’odontoiatria: estetica e tecnologia”.

Il meeting dedicato all’evoluzione dell’odontoiatria digitale, tra estetica e tecnologia, seguirà il seguente programma:

  • 9h00 – Registrazione partecipanti
  • 9h30 – Benvenuto: i nuovi protocolli digitali – “ATPlab”
  • 9h35 – Previsualizzazione: tecniche e benefici per il paziente – “Just Digital & Ruthinium Group”
  • 10h05 – Cone beam: tomografia assiale computerizzata – “Planmeca Oy”
  • 10.35 – Il ruolo dell’odontotecnico nei nuovi protocolli digitali – “ATPlab”
  • 11h15 – Chirurgia guidata: come, quando e perché? Dalla pianificazione alla protesi in un flusso full digital – “New Ancorvis”
  • 12h45 – Domande e Risposte
  • 13h15 – Networking Lunch: le aziende incontrano i dentisti
  • 14h30 – Fine meeting

Potranno aderire all’iniziativa tutti i professionisti del settore, dentisti ed odontoiatri, rispondendo all’invito che arriverà loro via mail, confermando così la propria partecipazione.
Il vantaggio per il professionista che aderirà all’evento sarà quello di apprendere i risultati concreti dell’evoluzione dell’odontoiatria digitale, che gli permetterà di valutare tutte le migliori opzioni offerte dal mercato delle apparecchiature odontotecniche.

Per iscriverti clicca sul seguente link: ISCRIZIONE ALL’EVENTO

impronta ottica dentale

In questi ultimi anni, il cambio generale del paradigma del consumatore sta interessando anche il settore medicale in particolare i dentisti e gli odontotecnici. Internet e la facilità nella mobilità hanno prodotto nel consumatore la continua ricerca di soluzioni tecniche sempre più raffinate e con la possibilità di trovare nei paesi esteri condizioni economiche più vantaggiose.

Come possono fare Il Dentista e il laboratorio odontotecnico per prepararsi a questo nuovo scenario?

Il dentista di solito non è abituato a vendere e saper valorizzare il proprio lavoro di fronte ad un cliente. In tal modo hanno proliferato diverse catene commerciali, che sostituendosi al dentista nell’attività di vendita, realizzano attività di comunicazione verso il potenziale cliente cercando di intercettare il bisogno del consumatore. Questa scelta nel breve termine può produrre effetti benefici ma non risponde alla domanda: com’è possibile creare valore per il paziente coinvolgendo tutta la filiera?

La risposta risiede nel rapporto tra dentista e laboratorio odontotecnico.

La risposta richiede strategie ed interlocutori preparati e capaci di intraprendere nuovi percorsi di crescita. In tale contesto l’evento di grande partecipazione realizzato ad Ottobre da ATPlab e dedicato all’impronta ottica dentale (o impronta ottica 3D) è un esempio importante di come si possa costruire un nuovo modo di collaborare tra dentista e laboratorio odontotecnico.

Il laboratorio odontotecnico come fattore di innovazione per il dentista: la nuova filosofia di ATPlab.

Il laboratorio odontotecnico è un tassello nel lavoro del dentista fondamentale e troppe volte viene relegato ad un ruolo di semplice fornitore.
In ATPlab, il laboratorio odontotecnico diventa un partner in grado di assicurare, oltre alle normali lavorazioni, lo sviluppo di soluzioni innovative che attraverso l’impiego della tecnologia vogliono dare al dentista nuovi argomenti di vendita per valorizzare la sua professionalità nei confronti del paziente.

Impronta ottica dentale come esempio di nuovi servizi per il paziente e di collaborazione tra dentista e odontotecnico.

Poter prendere un’impronta dentale in poco tempo, senza essere invasivi, con margine di errore prossimo allo zero, utilizzando uno strumento simile ad una penna e avere immediatamente l’impronta ottica dentale disponibile presso il laboratorio del proprio odontotecnico è soltanto un esempio di cosa vuol dire dare nuove motivazioni di affidarsi ad un dentista rispetto ad un altro. Dall’altro lato la preparazione del laboratorio odontotecnico (come ad esempio i professionisti di ATPlab) è un prerequisito fondamentale per creare la corretta sinergia tra i diversi attori di una filiera che deve avere come obiettivo di dare “la migliore qualità di vita” al paziente.

Non solo impronta ottica dentale per dare “una migliore qualità di vita al paziente”.

Il paziente deve essere al centro delle scelte che il dentista e il laboratorio odontotecnico intendono operare e questo non si risolve soltanto con la scelta di utilizzare una macchina per l’impronta ottica dentale. Questo impone una riflessione più profonda che risiede nel tipo di rapporto che il dentista è in grado di instaurare con i suoi fornitori ed in particolare con l’odontotecnico.
L’odontotecnico, come accade in ATPlab, non si limita a dare un prodotto, ma diventa proattivo nel dotare il dentista delle soluzioni più innovative che gli consentano di risparmiare tempo e dare efficienza a tutto lo studio favorendo la crescita o il mantenimento della marginalità.

Per informazioni contattaci al 0861.232141 oppure scrivi a commerciale@atplab.it.

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

  1. Nulla consequat massa quis enim.
  2. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.
  3. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo.

Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim. Aliquam lorem ante, dapibus in, viverra quis, feugiat a, tellus.

Continua a leggere

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim.

Continua a leggere

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer.

  • Donec posuere vulputate arcu.
  • Phasellus accumsan cursus velit.
  • Vestibulum ante ipsum primis in faucibus orci luctus et ultrices posuere cubilia Curae;
  • Sed aliquam, nisi quis porttitor congue

Continua a leggere

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

  • Nulla consequat massa quis enim.
  • Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu.
  • In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo.
  • Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi.

Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim.

Continua a leggere

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Aenean commodo ligula eget dolor. Aenean massa. Cum sociis natoque penatibus et magnis dis parturient montes, nascetur ridiculus mus. Donec quam felis, ultricies nec, pellentesque eu, pretium quis, sem.

Nulla consequat massa quis enim. Donec pede justo, fringilla vel, aliquet nec, vulputate eget, arcu. In enim justo, rhoncus ut, imperdiet a, venenatis vitae, justo. Nullam dictum felis eu pede mollis pretium. Integer tincidunt. Cras dapibus. Vivamus elementum semper nisi. Aenean vulputate eleifend tellus. Aenean leo ligula, porttitor eu, consequat vitae, eleifend ac, enim.

Continua a leggere